Anche Famiglia Cristiana con noi a Kalongo in questa importante occasione.

Il giornalista Luciano Scalettari di Famiglia Cristiana ci ha accompagnato a Kalongo per raccontare, attraverso il suo bellissimo reportage, le celebrazioni per il 60° Anniversario della scuola di ostetricia e “l’ospedale dei miracoli” come  definisce nel titolo del reportage, il Dr. Ambrosoli Memorial Hospital.

Prendersi cura di una donna incinta è una cosa meravigliosa perché l’ostetrica è la prima a dire alla madre che è incinta di un altro essere umano, la prima ad ascoltare il battito del cuore, la prima a ricevere quella vita fra le mani con amore, la prima a dire alla madre il sesso del bambino, la prima a congratularsi e ringraziare la madre per avere portato un’altra vita nel mondo”. Sr Carmel Abwot

Celebrare la scuola di ostetricia di Kalongo significa celebrare non solo un’istituzione ma anche tutte le donne e le mamme ugandesi che grazie alla formazione sono riuscite a crearsi una professione affermando il proprio ruolo sociale. Questo il grande valore della Midwifery School, la scuola voluta da padre Giuseppe e per la quale ha dato la vita. Un progetto lungimirante che contribuisce allo sviluppo di questo Paese. In Uganda, più di una donna su cinque di età compresa tra i 15 e i 49 anni subisce un qualche tipo di violenza nel corso della sua vita. Le violenze di genere possono avere conseguenze devastanti per la loro vita: si ritrovano molto spesso ad affrontare gravidanze indesiderate, aborti praticati in condizioni non sicure e il rischio di contrarre malattie sessualmente trasmissibili.

Ecco perché la nostra scuola svolge un ruolo importante non solo come risposta concreta e sostenibile al problema dell’elevato tasso di mortalità materna infantile in Africa, ma anche come concreto sostegno alle donne nell’affermazione del proprio ruolo sociale.

La formazione, infatti, lavora a 360° sul rafforzamento della figura femminile, incoraggiando la donna a raggiungere la propria autonomia, emancipandosi dalla figura maschile e dalle pressioni sociali della comunità di appartenenza che ancora oggi non le riconosce il diritto allo studio e alla salute.

Nel ringraziare di cuore Famiglia Cristiana e il nostro compagno di viaggio Luciano Scalettari, vi lasciamo alla lettura del reportage.

Uganda Nell'ospedale dei miracoli

Per vivere questo momento di gioia condividiamo con voi il video che ripercorre questa giornata speciale.