1998 – 2018

Protagonisti di una migrazione controcorrente. Il futuro è cominciato da qui.

Si è tenuta lo scorso 24 ottobre l’annuale Charity Dinner di Fondazione Ambrosoli nella magica cornice di Villa d’Este a Cernobbio, il tradizionale appuntamento che riunisce amici, ambasciatori e quanti credono nei valori e nella missione della Fondazione. Un momento quello di quest’anno particolarmente sentito per la ricorrenza del 20° Anniversario della Fondazione: la strada percorsa è testimonianza del ruolo sempre più importante che la Fondazione Ambrosoli ha avuto e riveste per garantire continuità all’opera di padre Giuseppe a Kalongo. Tutto questo è stato possibile grazie a coloro che hanno sostenuto l’ospedale e la scuola di ostetricia lavorando sul campo in prima linea, portando competenze, partecipazione, scambio. Sono loro i protagonisti di questa migrazione controcorrente. E questo è il tema scelto per la serata perché il futuro dell’ospedale e della scuola è cominciato da qui, come ha scritto anche Mario Calabresi nella prefazione del libro “Chiamatemi Giuseppe”: l’accoglienza risulta ancora più eccezionale quando si pensa alla ’migrazione controcorrente’ di medici, giovani specializzandi, di volontari. Questo rispecchia il lavoro portato avanti dalla Fondazione Ambrosoli in questi anni per tenere in vita l’ospedale di Kalongo che rappresenta un vero ‘miracolo’ in quest’area sperduta e povera del Paese.

Ospiti della serata Alena Seredova che ha scelto di essere ambasciatrice della Fondazione, Tito Squillaci, medico pediatra appena rientrato da Kalongo che con la sua professionalità e umanità è stato un punto di riferimento per la Fondazione e l’Ospedale e che ha emozionato gli ospiti con la sua testimonianza di vita. E per festeggiare una sorpresa musicale con la voce di Rosalba Piccinni, la ‘cantafiorista’ come ama definirsi, cantante jazz che sta cavalcando le scene, nuova amica e ambasciatrice della Fondazione.

Qui a Kalongo il nostro lavoro fa davvero la differenza e riusciamo a portarlo avanti grazie a tutti coloro che condividono i nostri valori e credono nel nostro impegno. Un grazie di cuore a tutti gli amici che ci accompagnano da anni!